green city-min.jpg

Green

Green economy

e responsabilità sociale d’impresa

La green economy è un modello di sviluppo economico che valuta un’attività produttiva principalmente dal suo impatto ambientale oltre che in base ai benefici derivanti dalla crescita. Lo scopo primario degli investimenti pubblici e privati è di ridurre ogni forma d’inquinamento, incrementare l’utilizzo e l’efficienza di energie alternative e preservare la biodiversità globale. Lo sviluppo sostenibile, infatti, non solo provvede alla tutela delle risorse umane ma mescola omogeneamente quest’ultima con le sfere economiche e sociali col fine ultimo di soddisfare i bisogni di tutte le generazioni nel rispetto di quelle passate, attuali e future.

Green Economy: cosa tratta?

pexels-pok-rie-4716089-min.jpg

Il futuro dovrà essere sostenibile

anche per le imprese.

Il progetto Verdanza destinato a PMI e Grandi Imprese è stato ideato per sensibilizzare le aziende ed accentuare la propria responsabilità sociale. Qual è il fine?

Gestire efficacemente i problemi derivati dall’impatto sociale ed etico del proprio operato, sia nel cuore dell’azienda che nel contesto che la circonda e caratterizza.

Logo Verdanza green economy meg consulting consulenza aziende Startup Milano

I principali obiettivi della Green Economy

  • Riduzione delle emissioni di CO2 e gas serra, principali responsabili di inquinamento ambientale e instabilità dei fenomeni atmosferici;
     

  • Incremento dell’efficienza d’utilizzo delle risorse naturali: riducendo lo sfruttamento massivo di combustibili e fonti non rinnovabili;
     

  • Riciclo o riutilizzo dei materiali di scarto: riduzione dei rifiuti nei processi produttivi e di trasporto;
     

  • Preservare la biodiversità e gli ecosistemi naturali.

La Green Economy con Verdanza

“Fresh” e sgrammaticato

E’ stato scelto questo nome per lasciar intendere a chiunque ne senta parlare che l’apparenza è ingannatrice: nonostante la serietà, l’importanza e l’ineluttabile conseguenza che la mancata osservanza di questi obiettivi porterebbe, Verdanza, tratta i temi legati al “Green” con leggera spensieratezza, affinchè la tematica assuma le sembianze di un comune argomento di massa, ma che cela in se la chiave per preservare il mondo in cui viviamo.

Programmiamo assieme alle aziende corsi informativi e di aggiornamento per sensibilizzare imprenditori e dipendenti a un modello di business innovativo redditizio e sostenibile.

I corsi organizzati verranno tenuti direttamente presso la vostra sede operativa, dove un nostro esperto fornirà dettagli, curiosità e consigli su come impostare al meglio

un piano lavoro che ben si approcci al concetto di

Green Economy.

Verdanza è un’organizzazione non governativa che nel proprio piccolo sostiene e si occupa di sostenibilità. Dalla deforestazione al risparmio energetico, ogni azienda può preservare l’ambiente nell’ambito più coerente con i propri valori aziendali.

verdanza2.png
sfondogreen.png
  • Instagram Verdanza green economy consulenza aziende
  • Tik Tok Verdanza - Green Economy consulenza azienda

Stay Tuned!

Contenuti, curiosità, consigli e riflessioni su un modello di business sempre più adottato dalle imprese italiane. 

Donnaverdanza.jpg

Una Salute migliore dell’uomo e degli habitat terrestri derivati dalla riduzione 

dell’inquinamento ambientale

Green economy:

Perché produce benessere?

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, in Europa circa 8 persone su 10 sono soggette a livelli di inquinamento elevati. Usufruire di questo modello economico incentrato sul “Green”, potrebbe apportare benefici e profitti sia per l’individuo che per la collettività, se venisse adoperato rigorosamente nelle piccole e grandi realtà economiche e sociali.

 

Perché la Green Economy può produrre benessere?

Nella Green Economy è l’obiettivo primario: riduzione di inquinamento ed emissioni di CO2 e gas nocivi nell’atmosfera. Questi sono i principali attori che determinano l’innaturale cambiamento climatico e destabilizzatori della salute di ogni essere vivente.

Il fine ultimo dell’economia verde è ridurre i livelli di inquinamento ambientale mediante numerosi interventi e restrizioni sulla mobilità: incentivazione dell’utilizzo di trasporti pubblici e il potenziamento degli stessi, restrizioni d'accesso per alcune aree metropolitane, promozione della micromobilità e implementazione di servizi di mobilità condivisa e mobilità elettrica.