• M&G Consulting

PayPal o Stripe: cosa scegliere per la tua E-commerce


La scelta del gateway di pagamento (così che vengono definite) è una delle decisioni più importanti da prendere quando si ha un e-commerce da gestire. In questo articolo chiariremo sotto vari aspetti quale gateway, secondo noi, è più funzionale prendendo in esame i 2 colossi presenti sul mercato: PayPal e Stripe.



I gateway di pagamento, sistemi di pagamento concepiti per siti ed e-commerce, attraverso transizioni sicure legittimano e accettano pagamenti, operando da intermediari tra i commercianti, i clienti e i relativi network bancari.


Le soluzioni per accettare pagamenti online sono tante quante i fattori da tenere in considerazione come la valorizzazione della shopping experience del cliente.

Ma, quando si parla di redditività aziendale, quali sono le soluzioni da preferire tra i servizi erogati da Stripe e PayPal?




PayPal e Stripe: Commissioni di pagamento


Chi costa di più?

Iniziamo col vedere come differiscono i due gateway in termini di costo per transazione. Premesso che: in questo contesto abbiamo tenuto in considerazione solo le micro e medie transazioni e valutato solo le tariffe attuate in Europa confermiamo che questo confronto se lo aggiudica Stripe!

I costi di Stripe sono facili da capire e applicare, soprattutto perché sono fissi:

  • Stripe chiede a transazione 25 centesimi più 1,4% del totale trasferito (per pagamenti internazionali la percentuale sale a 2,9%).

  • Paypal presentando due piani differenti, Base e Pro, rende il tutto più complicato. In ogni caso anche Paypal applica lo stesso schema di costi di Stripe: costo fisso per transazione e percentuale sul valore del transato.


Che differenza c’è tra piano Base e Pro di PayPal?


Semplice, nel piano base è prevista una percentuale più alta sul valore del transato (3,4%) ma senza costi mensili, all’opposto l’opzione Pro presenta costi fissi mensili (29€/mese), ma la percentuale sul valore del transato è più bassa (2,5%).

Quindi, perchè Paypal risulta più complicato? Perché a differenza di Stripe, la percentuale sul valore del transato varia sia a seconda del piano implementato (Base e Pro ) sia in base ai volumi di vendita mensile.


Di seguito riportiamo le diverse tariffe applicate ai due piani Paypal:




Tariffe di Paypal piano BASE







Tariffe di Paypal piano PRO






Dati alla mano ci si rende conto che Stripe è il gateway più conveniente in termini di commissioni, ma non è detto che sia il più adatto per il vostro business. E' sufficiente che il vostro mercato sia orientato agli Stati Uniti che la posizione di vantaggio di Stripe cambia radicalmente.



Hai un attività e vorresti vendere i tuoi prodotti online?

Noi di M&G Consulting ti forniremo il supporto tecnico necessario per realizzare

l'E-commerce più adatta a te. Raccontaci del tuo progetto e scopri come

ampliare il tuo business!

Fine


RIMBORSI E CONTROVERSIE


Se per accertate motivazioni doveste mai procedere al rimborso di un vostro acquirente, sappiate che sia nel caso di Stripe che di Paypal non sarete soggetti all’esborso di ulteriori commissioni, ma quelle legate alla prima transazione, la vendita, non verrà restituita.

In caso di reclami e frodi l’approccio dei due gateway è similare, ma Stripe mantiene una certa semplicità di lettura, in quanto classifica sia i reclami che le frodi come “rimborsi”. Questa procedura, che si genera solo in caso di reclamo da parte dell’acquirente ovvero quando entrambe la parti non trovano accordo, Stripe andrà a detrarre a te che sei emittente del servizio (con comprovata responsabilità) l’intero importo della vendita effettuata più una commissione separata di 15,00 €.


Paypal classifica le tipologie di controversia diversamente: disputa, richiesta, chargeback e storno bancario; delineando le problematiche che possono portare alla controversia come la mancata ricezione di un articolo o la descrizione non conforme all’articolo stesso oppure a una transazione non autorizzata, solo nel caso in cui l’acquirente si rivolge all’emittente della carta viene applicata una commissione di rimborso all’esercente (pari a 20,00 $).




ASSISTENZA CLIENTI



È un aspetto fondamentale da considerare se si tiene al proprio profitto, mantenere il vostro sito o e-commerce operativo vi garantisce una continuità di servizio e un regolare attività di compravendita. Pertanto andrà analizzato anche quale dei due gateway di pagamento offre un servizio di supporto immediato.


  • Stripe è ancora in testa! Con un servizio di assistenza attivo 24h, 7 giorni su 7, si rendono disponibili al supporto via telefono, mail e live chat oltre ai forum con risposte alle domande più ricercate.

  • Paypal offre supporto dando maggior spazio al forum di quesiti della community, ma sarà comunque possibile contattarli via mail, tramite il loro centro di soluzioni e telefonicamente. Il limite del loro servizio di assistenza sta negli orari di reperibilità del call center: da Lunedì a Venerdì dalle 5:00 alle 10:00 e da Sabato a Domenica dalle 6:00 alle 18:00

Anche in merito al supporto al cliente Stripe si rivela più efficiente di Paypal.


Nel complesso arrivando alla conclusione di questo articolo, possiamo non nascondere la predilezione per Stripe, che a determinate condizioni è il gateway di pagamento preferito per un’attività di e-commerce.


La scelta del gateway di pagamento è una delle decisioni più importanti da prendere in quanto titolare o futuro titolare di e-commerce. Questo articolo solca i punti focali su cui apprestarsi ad avere un’idea di cosa gli offre questo mercato, ma nonostante ciò la nostra analisi ha appena scalfito l’entità di questi due servizi, per questo consigliamo di scegliere con ponderazione il gateway adatto, basandoti quindi sui prodotti che vuoi vendere, la loro richiesta e il loro valore di mercato.


Un business plan accurato ti tutela da eventuali errori di valutazione, riducendo notevolmente le perdite sia in termini di tempo che di costi.

Se hai un’attività e-commerce o pensi di avviarne una, contattaci! Raccontaci il tuo progetto, con due chiacchere sapremo darti qualche dritta.



#MeGConsulting #Paypal vs #Stripe

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti